Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e dei moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Consulta la cartografia comunale

Nuova costruzione

In attuazione di quanto previsto dalla Decreto del Dirigente di Unità Organizzativa 03/05/2016, n. 3809 non è più possibile compilare pratiche sismiche dallo sportello telematico.

Inoltre, a partire dal 27 novembre, non sarà più possibile inviare le pratiche sismiche in fase di compilazione.

Cos'è: 

Interventi di nuova costruzione

Sono considerati interventi di nuova costruzione:

  • la costruzione di manufatti edilizi fuori terra o interrati e l'ampliamento di quelli esistenti
  • la realizzazione delle opere di urbanizzazione da parte di soggetti diversi dal Comune
  • la costruzione di infrastrutture e di impianti, che modificano in modo permanente il terreno non costruito
  • l'installazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione
  • l’installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, ad eccezione di quelli che siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee o siano ricompresi in strutture ricettive all’aperto per la sosta e il soggiorno dei turisti, previamente autorizzate sotto il profilo urbanistico, edilizio e, ove previsto, paesaggistico, in conformità alle normative regionali di settore
  • interventi pertinenziali che gli atti di pianificazione territoriale e i regolamenti edilizi qualificano come interventi di nuova costruzione (anche in relazione al pregio ambientale paesaggistico delle aree) oppure che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20% del volume dell’edificio principale
  • realizzazione di depositi di merci o di materiali e realizzazione di impianti per attività produttive all'aperto dove è necessario eseguire lavori che causano una trasformazione permanente del suolo inedificato
  • gli altri interventi di trasformazione edilizia e urbanistica del territorio che non sono compresi nelle altre tipologie di intervento definite dall'articolo 3, comma 1 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380.
Istanze edilizie che abilitano all'esecuzione dell'intervento.
Descrizione dei titoli abilitativi: 

Per gli interventi di nuova costruzione, occorre richiedere e farsi rilasciare il permesso di costruire (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 10). 

In alternativa è possibile presentare segnalazione certificata di inizio attività (articolo 23 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380) per:

  • interventi nuova costruzione previsti da piani attuativi con precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive
  • nuove costruzioni che sono in esecuzione diretta di strumenti urbanistici generali con precise indicazioni plano-volumetriche.

Per gli interventi che realizzano nuovi fabbricati nelle aree destinate all'agricoltura, occorre richiedere e farsi rilasciare esclusivamente il permesso di costruire (Legge Regionale 11/03/2005, n. 12, art. 54, com. 1).

Comune di Madone
Piazza San Giovanni, 1 | 24040 Madone (BG)
Tel: +39 035 991174 | Fax: +39 035 4942441

 

Copyright © Comune di Madone | P.IVA 00575780168 | All rights reserved